AVVENTO 2021

 

Prima Lettura

Dal libro del profeta Geremìa
Ger 33,14-16

Ecco, verranno giorni – oràcolo del Signore – nei quali io realizzerò
le promesse di bene che ho fatto alla casa d’Israele e alla casa di Giuda.
In quei giorni e in quel tempo farò germogliare per Davide un germoglio giusto,
che eserciterà il giudizio e la giustizia sulla terra.
In quei giorni Giuda sarà salvato e Gerusalemme vivrà tranquilla,
e sarà chiamata: Signore-nostra-giustizia.

Salmo Responsoriale
Dal Sal 24 (25)
R. A te, Signore, innalzo l’anima mia, in te confido.

Fammi conoscere, Signore, le tue vie,
insegnami i tuoi sentieri.
Guidami nella tua fedeltà e istruiscimi,
perché sei tu il Dio della mia salvezza. R.

Buono e retto è il Signore,
indica ai peccatori la via giusta;
guida i poveri secondo giustizia,
insegna ai poveri la sua via. R.

Tutti i sentieri del Signore sono amore e fedeltà
per chi custodisce la sua alleanza e i suoi precetti.
Il Signore si confida con chi lo teme:
gli fa conoscere la sua alleanza. R.

Vangelo

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 21,25-28.34-36

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle, 
e sulla terra angoscia di popoli in ansia per il fragore del mare e dei flutti,
mentre gli uomini moriranno per la paura e per l’attesa di ciò che dovrà accadere sulla terra.
Le potenze dei cieli infatti saranno sconvolte.
Allora vedranno il Figlio dell’uomo venire su una nube con grande potenza e gloria.
Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi e alzate il capo,
perché la vostra liberazione è vicina.
State attenti a voi stessi, che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni,
ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi addosso all’improvviso;
come un laccio infatti esso si abbatterà sopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra.
Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere,
e di comparire davanti al Figlio dell’uomo».

Parola del Signore.

 

Maria nel Monastero

Madonna delle rose

Ha tre rose sul petto
una bianca… è lo spirito della preghiera
una rossa… è lo spirito di sacrificio
una gialla… è lo spirito di penitenza
Maria,
a te
salga la nostra preghiera
come il profumo delle rose

 

Rino Mantelli

GUARDA LA STELLA, INVOCA MARIA

Chiunque tu sia,
che nel flusso di questo tempo ti accorgi che,
più che camminare sulla terra,
stai come ondeggiando tra burrasche e tempeste,
non distogliere gli occhi dallo splendore di questa stella,
se non vuoi essere sopraffatto dalla burrasca!
Se sei sbattuto dalle onde della superbia,
dell’ambizione, della calunnia, della gelosia,
guarda la stella, invoca Maria.
Se l’ira o l’avarizia, o le lusinghe della carne
hanno scosso la navicella del tuo animo, guarda Maria.
Se turbato dalla enormità dei peccati,
se confuso per l’indegnità della coscienza,
cominci ad essere inghiottito dal baratro della tristezza
e dall’abisso della disperazione, pensa a Maria.
Non si allontani dalla tua bocca e dal tuo cuore,
e per ottenere l’aiuto della sua preghiera,
non dimenticare l’esempio della sua vita.
Seguendo lei non puoi smarrirti,
pregando lei non puoi disperare.
Se lei ti sorregge non cadi,
se lei ti protegge non cedi alla paura,
se lei ti è propizia raggiungi la mèta.
(San Bernardo da Chiaravalle)

Discorso in lode della Vergine Maria
2 di San Bernardo (1090 – 1153)

“Chiunque tu sia, se ti vedi portato alla deriva in questo mare del mondo,
se ti sembra di navigare fra uragani e tempeste piuttosto che camminare su terra ferma,
se non vuoi essere travolto dalle tempeste, non distogliere lo sguardo dallo splendore di quella stella!…
Non andrai mai fuori strada, se tu la segui.
Non ti perderai mai, se tu la preghi.
Non farai mai passi falsi, se pensi a Lei.
Se essa ti tiene per mano non cadrai.
Se essa ti difende, non avrai nulla da temere.
Se essa ti guida non ti affaticherai mai.
Nei pericoli, nelle angustie, nelle incertezze, pensa a Maria ,
invoca Maria.
Con la sua protezione giungerai felicemente al porto”.

Mariano Prosperi (1951-1995)

 

Per saperne di più

* La venuta di Cristo per salvare gli uomini
* Preghiamo con le parole di San Bernardo
* Padri fondatori cistercensi
* Maria Benedetta Frey, la suora dello straccio
* Cistercensi in festa – Maria Benedetta Frey
* San Bernardo
* Maria nel Monastero